Janis
Janis In Acidland
Janis
One of God's own prototypes. A high-powered mutant of some kind never even considered for mass production. Too weird to live, and too rare to die.
24 anni a volte di più a volte di meno.
"Mi domando se sia realmente possibile capire perfettamente un’altra persona. Anche quando ci sforziamo di conoscere qualcuno mettendoci tutto il tempo e la buona volontà possibili, in che misura possiamo cogliere la sua vera natura? Sappiamo ciò che è veramente essenziale riguardo a quell’altro che siamo convinti di comprendere tanto bene?"
Haruki Murakami (via igiornicherestano)

(via settordiciottembreduemilamai)

"Lei era abituata a risolvere quasi tutti i suoi problemi da sola. Non chiedeva mai consiglio o aiuto a qualcuno. Non perchè fosse troppo orgogliosa, ma semplicemente perchè le veniva naturale fare così."
H. Murakami - “Norwegian Wood” (via nogravity-withyou)

(Fonte: nogravity-withyou, via iprimidiagosto)

ella86:

Posso averne una vagonata, pretty please?
"Scrivo che la memoria è fragile e il corso di una vita è molto breve e tutto avviene così in fretta, che non riusciamo a vedere il rapporto tra gli eventi, non possiamo misurare le conseguenze delle azioni, crediamo nella finzione del tempo, nel presente, nel passato, nel futuro, ma può anche darsi che tutto accada simultaneamente."
Isabel Allende (La casa degli spiriti)

(Fonte: fromwishestoeternity, via settordiciottembreduemilamai)

"

[…]Si chiamava Luciano Domenico ed era un bambino di undici anni. Se nel 1945 non ci fosse stata la guerra, avrebbe frequentato la prima media.
Si era trovato circondato dai repubblichini in un cascinale del suo paese, insieme a una banda di partigiani. Disperati, avevano cercato di difendersi in tutti i modi dall’attacco dei nazifascisti. Esaurite le munizioni, dopo un lungo conflitto a fuoco, non potevano fare altro che arrendersi alla superiorità numerica e di armamenti dei fascisti.

In segno di resa, Luciano aveva cercato qualcosa che assomigliasse a una bandiera bianca da sventolare. Era il suo maglione. Se l’era sfilato e, con tutto il coraggio che può avere un bambino, era uscito sull’aia ad affrontare i fascisti.

Ho cercato molte volte di immaginarmi cosa hanno pensato i fascisti quando si sono visti venire incontro un bambino di 11 anni, in canottiera nel gelo di febbraio, che sventolava una bandiera bianca.
Non ci riesco mai, perché la mia condizione umana mi rende impossibile pensare come chi l’ha ucciso dopo pochi passi con una sventagliata di mitra. A undici anni. A due passi da casa. Mentre sventolava la bandiera della resa.[…]

"

Undici (via superfuji)

(via settordiciottembreduemilamai)

moderntease:

Experimenting with natural light.
psycho-delic-cunt:

∞☯∞
bnrr:

Le Chat [Les Fleurs du Mal] on Flickr.
lefavolepossonosembrarereali:

edwardtheodoregeinn:

larcobalenocomescia:

sorrisi-incastrati-fra-le-ossa:

Sorrisi incastrati fra le ossa.

🌈

✖️


♡